Movimento Domenicano delle Famiglie

Vai ai contenuti

Menu principale:



Auguri ai nostri Tommaso



Quando papa Giovanni XXII nel 1323, iscrisse Tommaso d’Aquino nell’Albo  dei Santi, a quanti obiettavano che egli non aveva compiuto grandi  prodigi, né in vita né dopo morto, il papa rispose con una famosa frase:  “Quante preposizioni teologiche scrisse, tanti miracoli fece”.
E  questo, è il riconoscimento più grande che si potesse dare al grande  teologo e Dottore della Chiesa, che con la sua “Summa teologica”, diede sistematicamente un fondamento scientifico, filosofico e teologico alla  dottrina cristiana.
continua
30/01/2017
Torna ai contenuti | Torna al menu