I due boscaioli - Movimento Domenicano delle Famiglie

Vai ai contenuti

I due boscaioli

Sinodo delle famiglie > Domenicuccioli > Favolette per bambini

I DUE BOSCAIOLI





Due boscaioli lavoravano nella stessa foresta ad abbattere alberi.
I tronchi erano imponenti, solidi e tenaci. I due boscaioli usavano le loro asce con identica bravura, ma con una diversa tecnica: il primo colpiva il suo albero con incredibile costanza, un colpo dietro l'altro, senza fermarsi, se non per prendere fiato rari secondi; il secondo boscaiolo faceva una discreta sosta ogni ora di lavoro.






Al tramonto il primo boscaiolo era a metà del suo albero. Aveva sudato sangue e lacrime, non avrebbe resistito cinque minuti in più. Il secondo era incredibilmente al termine del suo tronco. Avevano cominciato insieme ed i due alberi erano uguali!

Il primo boscaiolo non credeva ai suoi occhi: "Non capisco! Come hai fatto ad andare così veloce se ti fermavi tutte le ore?".
L'altro sorrise: "Hai notato che mi fermavo ogni ora, ma quello che non hai visto è che approfittavo della sosta per affilare la mia ascia!".





Il vostro Spirito è come l'ascia. Non lasciatelo arrugginire. Ogni giorno affilatelo un po'!
Fermatevi dieci minuti ad ascoltare un po' di musica. Camminate ogni volta che potete. Abbracciate ogni giorno le persone che amate e dite loro: "ti voglio bene".
Festeggiate compleanni, anniversari, onomastici e tutto quello che vi viene in mente.
Siate gentili con tutti, anche con quelli di casa vostra. Sorridete! Pregate!
Aiutate qualcuno che ha bisogno di voi.
Coccolatevi.
Guardate il cielo e puntate in alto!

Torna ai contenuti